accessori

“4: Accessori„

Il mondo del sigaro comprende un gran numero di accessori, per tutti i gusti e per tutte le tasche. I primi due accessori che un buon fumatore di Habanos deve portare con se sono, un accendino ed un tagliasigari.

L’accendino deve essere assolutamente a gas. Mai a benzina. I nostri puros sono cosi delicati che assorbono tutti gli odori che li circondano. Quindi se accendiamo un sigaro con un accendino a benzina, il puro saprà di carburante.

Ricordo ancora il buono e generoso amico italiano che a l’Avana mi offriva i suoi sigari. Sicuramente di ottima qualità. Peccato che il mio amico era un fanatico dell’acqua di colonia. Che delusione fumare quei sigari. Sapevano di dopobarba!

L’accendino che dobbiamo usare avrà una fiamma jet flame, o fiamma ossidrica, se siamo dei fumatori di Habanos outdoor, ossia se fumiamo prevalentemente in ambienti esterni. Provate ad accendere un sigaro di cepo 50 all’aria aperta con un accendino a fiamma morbida…vi passerà la voglia di fumare!

I pregi dei lighters torch flame (o jet flame) sono appunto di poter accendere senza complicazioni i nostri sigari all’aperto ma anche di correggere una fumata. Quante volte vi è capitato che vi siete ritrovati con un sigaro che bruciava di più da una parte, pregiudicando cosi la fumata. In quel caso, con l’accendino torch flame, si va a correggere la combustione, ed il sapore del sigaro tornerà normale.

cohiba cuoio

Se siete dei fumatori di Habanos  indoor, allora consiglio un accendino a fiamma morbida. L’accensione naturalmente richiederà qualche minuto ma il fuoco non sarà cosi aggressivo nei confronti del puro.

Sia jet flame che a fiamma morbida, di accendini ne abbiamo parecchi. Dal modello economico a quello lussuoso. E qui entra in parte il gioco. Come spesso dicevo ai miei clienti che venivano in boutique, le signore hanno i gioielli, le scarpe, i profumi. Noi maschietti fumatori di sigari, abbiamo la passione per gli accessori. Quindi ci regaliamo degli oggetti che diventeranno di uso quotidiano. Portare appresso un bel accendino e sfoggiarlo in pubblico, fa parte di quelle piccole soddisfazioni che la vita ci offre. Ma rimane un gioco che a volte si trasforma in collezionismo.

Parliamo ora di tagliasigari. Anche qui il discorso è ampio. Abbiamo tagliasigari mono lama, doppia lama, anche tripla lama. Poi abbiamo le forbici, ma rimangono oggetti da studio, da tenere in bella mostra sulla scrivania e non adatti ad essere trasportati nel taschino di una giacca. Anche se una volta ho visto una forbice che si piegava in tre pezzi e diventava molto piccola.

Infine abbiamo il punch, o fora sigari. Ottimo strumento, in quanto diminuisce il rischio di rovinare il sigaro con un taglio maldestro. Suggerisco di acquistare quello che presenta due calibri differenti, cosi potremmo avere la possibilità di decidere la portata di fumo che entrerà nella bocca.

Anche per i taglia sigari vale il discorso fatto in precedenza per gli accendini. Ce ne sono di tanti tipi e per tutte le tasche. Diversi materiali, più o meno pregiati. Ognuno scelga quello che più lo aggrada. Una raccomandazione: al momento del taglio, che sia con un tagliasigari o con un punch, inumidite sempre la testa del sigaro. In questo modo, eviterete di avere un sigaro che perde pezzettini di tabacco, cosa che rimane sempre leggermente antipatica.

Abbiamo parlato dei due accessori fondamentali per un fumatore di Habanos. Quelli senza i quali non potremmo fumare un sigaro.

cohiba fibra di carbonio

Ma il mondo dei sigari è sconfinato. Parliamo ora dei portasigari da tasca. Di pelle, in fibra di carbonio, in legno. Nei colori classici delle famose marche di sigari, estremamente eleganti in total black o testa di moro. Da uno, due, tre ed anche cinque sigari. Ci sono per i marevas, robustos, julieta n.2, double coronas.

Sembrano oggetti superflui ma in realtà sono utilissimi. Spesso ci capita di uscire di casa e non sappiamo quando fumeremo un sigaro.

Prendendone dallo humidor, quelli che riteniamo ci servano, li mettiamo nel portasigari e li portiamo con noi. Saremo sicuri che non si rovineranno e li avremmo sempre li a disposizione, pronti per essere fumati.

-Massimo Busciolano-

Lascia un Commento