“La Casa del Tabaco Riviera Hotel„

Havana is full of places that recall the old splendor, when it was known as the Paris of the Caribbean. One of them is the Hotel Riviera, located between Paseo y Malecon, Vedado area.

The Riviera is a high-rise that overlooks the ocean. It has a swimming pool, famous for its diving. Too bad it’s a neglected building. Saw the passing celebrities.

In one exhibit, now abandoned, was the casino. This room was designed to have very good acoustics in order to organize very important concerts. Concerts that I fear have been very few.

Next to this room is La Casa del Tabaco, a store that sells cigars, coffee and rum.

It is usually not very crowded as it is affected by the proximity of the more famous La Casa del Habano-Melia-Cohiba. Precisely for this reason may be attractive to customers looking cigar boxes rather rare.

Manager of La Casa del Tabaco is Marisa, a woman very professional and experienced Habanos smoker.

It’s a real  pleasure to talk to her about cigars. His favorite is the  double corona or prominente size.

On the other hand when you are working ten hours a day, an  important dimensions cigar helps to pass the time.

As I understand it. I also smoked big cigars when I worked at La Casa del Habano, if  a client comes to talk to the smoky world, the time flew.

La Casa del Tabaco Riviera, as well as offering a good range of production of Habanos SA, is also home to one of the most talented torcedores that I know : Juanita.

Juanita’s cigars are  wonderful. When switched off they are really beautiful to see. The capa is smooth and taut, like a haute couture dress drawing on the body of a wearer.

Once lit a Juanita cigar, we will be hit by a feeling of delicacy. This feature is also found in large modules. Juanita produces classy  cigars, ​​very classy.

If during our smoked  at La Casa del Tabaco we are thirsty, we can go to the bar that is located in front of the store.

From here you can admire the views of the Malecon and the ocean from the large windows of the lobby, while you smoke a cigar and drink Havana Club.

One evening in October 2012 by the stained glass windows I admired the boundaries of the hurricane, which only later learned which had caused death and destruction in the city of Santiago de Cuba.

La Casa del Tabaco Riviera awaits you. You can say to Marisa and Juanita  that I sent you. Of course you will spend two pleasant hours.

Following, Italian version.

L’Avana è piena di posti che ne ricordano l’antico splendore, quando era conosciuta come la Parigi dei Caraibi.

Uno di questi è il Riviera Hotel, sito tra Paseo y Malecon, nella zona Vedado.  Il Riviera è un grattacielo che si affaccia sull’oceano. Ha una piscina, famosa per il suo trampolino. Peccato che sia un edificio trascurato. Vide passare personaggi famosi.

In una delle  sale, ora dismesse, si trovava il casinò. Questa sala fu studiata per avere un’acustica molto buona, al fine di organizzare concerti molto importanti. Concerti che temo siano stati molto pochi.

Di fianco a questa sala c’è La Casa del Tabaco, un negozio che vende sigari, caffè e rum. Di solito non è molto affollato in quanto risente della vicinanza della più famosa La Casa del Habano- Melia Cohiba-.

Proprio per questo può essere interessante per  clienti che cercano scatole di sigari piuttosto rare.

Manager della Casa è Marisa, una donna molto professionale nonché esperta fumatrice di Habanos. E’ un piacere parlare con lei di sigari. Il suo modulo preferito è il double corona o prominente.

D’altronde quando si lavora dieci ore al giorno, un sigaro di dimensioni importanti aiuta a far passare il tempo. Come la capisco. Anch’io fumavo sigari grandi quando lavoravo a La Casa del Habano, se poi veniva un cliente con cui conversare sul mondo fumoso, il tempo volava.

La Casa del Tabaco del Riviera, oltre ad offrire una buona gamma della produzione di Habanos SA, ospita anche una delle torcedores più brave che io conosca: Juanita.

I sigari fatti da Juanita sono un spettacolo. Da spenti sono veramente belli da vedere. La capa si presenta liscia e tesa, come un vestito di alta sartoria si disegna sul corpo di una indossatrice.

Una volta acceso un sigaro di Juanita, saremo investiti  da una piacevole sensazione di delicatezza. Questa caratteristica la ritroviamo anche nei moduli grandi. Juanita produce sigari di classe, di gran classe.

Se durante la nostra fumata a La Casa del Tabaco ci viene sete, possiamo andare al bar che si trova di fronte al negozio.

Da qui si potrà ammirare la vista sul Malecon e sull’oceano dalle ampie vetrate della lobby, mentre fumiamo il sigaro e beviamo un Havana Club.

Una sera dell’ottobre 2012 da quelle vetrate ammirai i confini dell’uragano, che solo in seguito seppi che aveva causato morte e distruzione nella città di Santiago de Cuba.

La Casa del Tabaco del Riviera vi aspetta, dite pure a Marisa e Juanita che vi ho mandato io. Di sicuro passerete due ore piacevoli.

-Massimo Busciolano-

Lascia un Commento